Partnership istituita per stimolare e facilitare l'adozione di ambienti hardware/software emergenti orientati all'HPC (Calcolo parallelo e distribuito nei suoi diversi paradigmi) sia per la ricerca sia per le applicazioni industriali, sociali e commerciali.

 

 

 

 

La missione del CMCC consiste nel migliorare la comprensione della natura e dei meccanismi della variabilità climatica, le sue cause e le sue conseguenze, con speciale attenzione all’area del Mediterraneo e alle sue interazioni con il sistema globale.

 

Grazie alle capacità acquisite dai propri Soci e Centri Associati, il CMCC produce strumenti scientifici e tecnologici e fornisce supporto ai Ministeri, alle Regioni e alle Province, nonché al settore privato.

 

In particolare, il consorzio SPACi, in qualità di centro associato è in grado di fornire sia le necessarie competenze teoriche sia un supporto tecnologico relativi alle attività di Calcolo Parallelo, Distribuito e Grid Computing , partecipando alle attività della divisione di Calcolo Scientifico e Operazioni (SCO).

 

Il CMCC  mette a disposizione di SPACI le risorse del suo centro di supercalcolo.